Nelle difficili condizioni economiche attuali, i consumatori europei chiedono alimenti di alta qualità a prezzi sostenibili.

Purtroppo, mentre la domanda cresce e le terre coltivabili  sono sempre più sfruttate, diminuiscono gli strumenti a disposizione degli agricoltori per combattere le infestazioni che minacciano i raccolti e la sicurezza alimentare.

Isoclast™ active, controllando gli insetti nocivi e tutelando la resa e la qualità dei prodotti agricoli, aiuta a mettere a disposizione dei consumatori europei grandi quantità di frutta e ortaggi da consumo fresco coltivati localmente.

Attualmente ogni anno circa un terzo dei prodotti alimentari per il consumo umano viene perduto o sprecato [1].

In Europa, lo spreco di cibo è di circa 280 kg [2] a testa ogni anno, di cui due terzi vengono perduti nella fase tra la produzione e la vendita al dettaglio. Per quanto riguarda la frutta e gli ortaggi , circa il 20% [3] della produzione si perde in campo. Isoclast, riducendo le perdite causate dagli insetti, aiuta a mantenere un’offerta di prodotti agricoli sostenibile e la stabilità dei prezzi.

Sottolineiamo che Isoclast™ active è stato usato su milioni di ettari in tutto il mondo in  diversi ambienti colturali senza che sia stato riportato alcun effetto nocivo sulle api.

[1] Global food losses and food waste – FAO[2] Extent of food losses and waste – FAO[3] Feeding the world sustainably – CropLife International.

Effetti sulle colture: Infestate Vs Protette